Giornale del foro in cui raccolgono le piu'importanti regiundicate de'supremi tribunali di Roma e dello Stato Pontificio in materia civile

Couverture
 

Pages sélectionnées

Autres éditions - Tout afficher

Expressions et termes fréquents

Fréquemment cités

Page 346 - ... in altro luogo determinato dalla legge. 782. Si verifica il difetto di giurisdizione, quando i giudici sono incompetenti, sia per ragione delle persone, sia per ragione della materia, sia per ragione della somma o valore della lite.
Page 176 - Competit autem ex his causis fere: utputa si re quam conduxit frui ei non liceat (forte quia possessio ei aut totius agri aut partis non praestatur, aut villa non reficitur vel stabulum vel ubi greges eius stare oporteat), vel si quid in lege conductionis convenit, si hoc non praestatur, ex conducto agetur.
Page 133 - Hoc interdicto non is tenetur, qui in via publica aliquid fecit, sed is, qui factum habet...
Page 172 - L. 3. § 1. D. de pign. (20. 1). In the same way, if a person called to appear prominently, as a party to a suit, had abandoned his position, in favor of him from whom he held his rights, judgment could be asked, for or against that person, exactly as if he had himself maintained the suit.
Page 43 - ... aequitate motus dat eis bonorum possessionem unde liberi, perinde ac si in potestate parentis mortis tempore fuissent, sive soli sint sive cum suis heredibus concurrant. itaque duobus liberis extantibus...
Page 195 - ... ovvero quando è spirato il fedecommesso, sia per mancanza di ulteriori chiamati, sia per essersi già compiute tutte le sostituzioni, sia per qualunque altro titolo legittimo che produca la libertà dei beni nel possessore: se vi possono essere ulteriori sostituiti non ancora nati, il tribunale nominerà un curatore speciale che ne difenda le ragioni. Gap. XIII. — Degli obblighi e della responsabilità de
Page 260 - A fortiori a legacy is not sa causa adjecta non nocet : veluti cum quis ita dixerit: Titio, quia me absente negotia mea curavit, Stichum do, lego : vel ita, Titio, quia patrocinio ejus, capitali crimine liberatus sum, Stichum do, lego. Licet enim neque negotia testatoris unquam gesserit Titius, neque patrocinio ejus liberatus sit, legatum tamen valet.
Page 336 - II commerciante deve tenere un libro giornale che presenti giorno per giorno i suoi debiti e crediti, le operazioni del suo commercio , le sue negoziazioni, acccttazioni o girate di effetti, e generalmente tutto quanto riceve e paga per qualsivoglia titolo...
Page 118 - ... 12. Nel caso del § precedente se le femmine siano innutte, e non possano altronde conseguire la dote, dovranno riceverla in sussidio dalle persone per le quali saranno escluse, e sulla porzione dei beni in cui sarebbero succedute ab intestato : questa dote sarà tassata secondo il...
Page 110 - Si communes aèdes tecum habeam et pro tua parte damni infecti vicino cavero, dicendum est, quod praestitero, negotiorum gestorum actione potius quam commun!

Informations bibliographiques